Poeti contemporanei

Emidio Parrella

Per tutti i testi: © COPYRIGHT – TUTTI I DIRITTI RISERVATI


.

.

CORIANDOLI 
di Emidio Parrella

Una nota insensata
spesso scordata
trattiene il cono
del silenzio.
Non c’è verso che brilli
che canti sul pentagramma
 dei desideri.
In cantieri senza ordine
si muovono uomini
appena riconoscibili.
Rumori persistenti
scricchiolii senza fine
mostrano una vibrata protesta.
Fuggono ,senza fine,
meretrici di strada,
dalla pelle bruna,
dalla pelle bianca,
gli ultimi intimi sentimenti,
coriandoli nell’aria.