Xenía Book Fair: una proposta culturale di alto profilo

Testata Xenajpg

Xenía Book Fair è la Fiera Nazionale del Libro all’aperto (sull’Accoglienza) di Reggio Calabria. L’evento è organizzato dal 2015 dalla Leonida Edizioni, dall’associazione culturale Sonartis Academy e dall’associazione culturale Xenia Book Fair. La manifestazione si è svolta per cinque edizioni presso il Parco della Mondialità di Gallico (RC) e dal 2021 ha luogo presso il lungomare Italo Falcomatà (Arena dello Stretto) di Reggio Calabria. L’evento ha come filo conduttore la xenía (parola greca che significa “ospitalità”). L’intento è quello di offrire alla città, non una semplice esposizione libraria, né un incontro per soli esperti del settore, ma una proposta culturale di alto profilo e allo stesso tempo sbilanciata sulle ‘periferie esistenziali’, a partire da un tema di grande attualità, come quello della xenía, capace anche di intercettare le radici culturali profonde di questa terra di frontiera, metonimia di tutto il Meridione. Il tema della manifestazione, l’Accoglienza, lega in un percorso ideale i numerosi eventi di natura editoriale, musicale, teatrale ed artistica. Decine gli studiosi, musicisti ed artisti di fama nazionale e internazionale si alternano in una serie di incontri e dibattiti utili a delineare un tracciato storico-filosofico che abbraccia idealmente le varie epoche: dall’unicità della virtù socratica sino all’“Etica dell’Altro” di Emmanuel Lévinas. La manifestazione è organizzata secondo uno stile di totale gratuità, per testimoniare che esiste un modo “altrimenti” di leggere le cose e di stare dentro la vita. E anche di fare cultura. Una grande manifestazione culturale che tende (in prospettiva futura) a collocarsi come una delle più grandi e significative fiere del libro all’aperto d’Italia. In questo contesto si attaglia perfettamente l’organizzazione del premio letterario internazionale Xenía Book Fairtempi e modalità organizzative contemplati nel bando di partecipazione –.