POESIA - Occidente di Gianni Martinetti


554742_483116545039200_2064111039_njpg



Occidente di Gianni Martinetti


Ha un’aria stanca questo mondo

grigio come il mio volto allo specchio,

avvolto nelle spire del suo benessere.

Cade l’ombra del fato

come raggio di stella morente:

bufere d’oriente s’addensano minacciose,

spingendo larve umane alla morte,

legate a improbabili promesse;

mercanti cannibali a gettare prede

piegate dalla fame su rotte perigliose,

 resti d’antiche civiltà,

lontane origini di progressi umani,

distrutte a colpi di piccone.




© COPYRIGHT TESTI – TUTTI I DIRITTI RISERVATI

 

COPYRIGHT IMMAGINI

Le immagini presenti negli articoli sono utilizzate a scopo puramente illustrativo. Qualora dovessero violare eventuali diritti di Copyright, si prega di scrivere immediatamente ai seguenti indirizzi email per la rimozione delle stesse: info@concorsinostop.it